BANDO SCUOLE SUPERIORI 2017
Riservato agli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado della provincia di Lucca

 

OBIETTIVI E CARATTERISTICHE DEL PREMIO

E’ indetta la settima edizione del “Premio Giornalistico Arrigo Benedetti Città di Barga”, riservato agli studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado della provincia di Lucca. Organizzato dalla Provincia di Lucca e dal Comune di Barga, in collaborazione con il Centro Europeo di Studi “Arrigo Benedetti” e la famiglia Benedetti, il Premio, istituito nel 2011, a cadenza annuale, intende valorizzare i migliori due elaborati, scritti nella forma dell’articolo di giornale e senza vincolo di argomento, realizzati dagli studenti delle classi quarte e quinte delle Scuole Secondarie di secondo grado della provincia di Lucca nell’anno scolastico 2016/2017, al fine di avvicinare maggiormente i giovani al mondo ed alla professione del giornalista. All’edizione 2011 il Presidente della Repubblica ha destinato una medaglia quale suo premio di rappresentanza.
Barga è la città che, per volere della famiglia Benedetti, ospita, nella Biblioteca Comunale “Fratelli Rosselli”, la biblioteca personale del grande giornalista lucchese.
 

REGOLAMENTO
Il Premio è articolato in una sezione unica riservata agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie.
Ogni istituzione scolastica può candidare un solo elaborato; fanno eccezione le Scuole all’interno delle quali sono presenti ordini di studio diversi (ad esempio percorsi di istituto tecnico e percorsi di istituto professionale o sezioni di licei), che possono far pervenire un elaborato per ogni ordine presente.
Le modalità organizzative e di selezione interna di ogni singola Scuola sono autonome; nulla osta che il lavoro prescelto derivi da una prova curricolare di verifica realizzata nel corso dell’anno scolastico.
Ogni elaborato realizzato nell’anno scolastico 2016/2017 e scritto nella forma dell’articolo di giornale, dovrà comporsi di al massimo 4000 caratteri (spazi esclusi) ed essere corredato di tutti i dati relativi all’autore.
L’argomento e la raccolta dei documenti da consultare sono lasciati alla libera scelta dei docenti, nell’ambito della programmazione disciplinare nelle rispettive classi.
L’elaborato dovrà rispettare nella stesura le indicazioni ministeriali proposte nella prima prova scritta all’Esame di Stato per la Tipologia B (saggio breve e articolo di giornale): ”Se scegli la forma dell'"articolo di giornale", individua nei documenti e nei dati forniti uno o più elementi che ti sembrano rilevanti e costruisci su di essi il tuo 'pezzo'. Da’ all’articolo un titolo appropriato ed indica il tipo di giornale sul quale ne ipotizzi la pubblicazione (quotidiano, rivista divulgativa, giornale scolastico od altro); per attualizzare l’argomento, puoi riferirti a circostanze immaginarie o reali (mostre, anniversari, convegni, o eventi di rilievo)”
 

GIURIA
I lavori pervenuti saranno valutati, ad insindacabile giudizio, da una commissione di esperti.
Il giudizio sarà basato su criteri di rilevanza e originalità dei contenuti, rigore, completezza e accuratezza dell’informazione, qualità della scrittura, stile espositivo e forza comunicativa.
La Giuria si riserva la facoltà di non procedere all’assegnazione di alcun Premio, alla luce della sua libera valutazione di merito.
 

PREMIO
Ciascuno dei due vincitori riceverà un premio in denaro di € 250,00 (lordi); nel caso di lavori collettivi il Premio sarà diviso tra gli autori. I concorrenti premiati sono tenuti a presenziare alla cerimonia di premiazione, che si terrà a Barga in una data che sarà comunicata con largo anticipo, ammettendo deleghe scritte a terzi per il ritiro; la mancata presenza alla cerimonia di premiazione, laddove non motivata, determina decadenza dalla condizione di vincitore.
 

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

Gli articoli dovranno pervenire al Comune di Barga, insieme alla domanda di partecipazione redatta sull’apposito modello, esclusivamente attraverso la mail certificata comune.barga@postacert.toscana.it entro sabato 29 aprile 2017.
La non osservanza del Regolamento e/o la mancanza dei requisiti di partecipazione comporta l’esclusione dal Premio, senza che sia dovuta comunicazione al candidato. I candidati sollevano il Comitato Promotore e la Giuria da qualsiasi responsabilità derivante dalle opere giornalistiche presentate, dalla loro originalità, dalla violazione dei diritti d’autore e delle riproduzioni. La documentazione relativa alle opere inviate non sarà restituita e la partecipazione al concorso implica l'autorizzazione alla pubblicazione in parte o totale dei testi su organi di informazione nell’ambito del Premio.
 

DIFFUSIONE

Il presente regolamento è diffuso attraverso i siti del Premio www.premioarrigobenedetti.it e del Comune di Barga www.comune.barga.lu.it, mediante la sezione dedicata all’interno del box “Area Cultura Turismo”, oltre che tramite la pagina Facebook www.facebook.com/premioarrigobenedetti

Ulteriori informazioni relative al Premio, per quanto non diffuso tramite il sito, potranno essere richieste informazioni a Ufficio Cultura - Dott. Flavio Guidi a mezzo di posta elettronica agli indirizzi comune.barga@postacert.toscana.it oppure cultura@comunedibarga.it o telefonicamente ai numeri 0583724791; 0583724728.

SCARICA LA DOMANDA PER PARTECIPARE